sabato 26 dicembre 2015

ALBERELLO NATALIZIO IN STILE ROMANTICO

Un cono di polistirolo, un po' di lana, qualche fiocchetto e qualche rosellina con un pizzico di fantasia, 
e visto che quest'anno abbiamo un inverno molto caldo, 
ecco spuntare un alberello di natale fiorito!



PORTACHIAVI AMIGURUMI MINIONS

Mio marito si è innamorato dei minions.. come non fargliene uno da portarsi sempre con se??

FRIENDS GATHER TOGETHER - Dimension

Un piccolo ornamento natalizio.. 
perchè a Natale è sempre bello riunirsi


lunedì 14 dicembre 2015

PATTINO DA GHIACCIO DECORATIVO

Da piccola andavo spesso a pattinare sul ghiaccio,
 mi affascinava in modo particolare,
ora non vado più per mille motivi,
ma i pattini da ghiaccio continuano a ricordarmi belle giornate e sogni di bambina mai realizzati, 
ma proprio perchè non sono mai stati realizzati, 
sono ancora tra i sogni che fanno battere il cuore.

Così, ho deciso di trasformare un pattino in un oggetto decorativo, in modo che le emozioni del pattinaggio più quelle di Natale mi facciano ancora sentire bambina!


ANGIOLETTI CORISTI

Un cono di polistirolo, una pallina di legno, un po' di feltro, qualche legnetto minuscolo per fare la coroncina e tanta fantasia...

Ecco nati i miei angioletti del coro di Natale.



martedì 20 ottobre 2015

BISCOTTI ALLA ZUCCA

Ho a casa una zucca bella grossa e la sto usando per un sacco di ricette buonissime.
 Ma i biscotti alla zucca non li avevo mai fatti, così ho guardato qualche ricettina in giro per il web e alla fine ho deciso di crearne una tutta mia.
Eccola qui.



INGREDIENTI
100g farina
100g farina di riso
50g farina integrale
50g fecola di patate
160g zucchero di canna (se piace piu dolce anche 200g)
150g zucca cotta al forno
120g margarina
1/2 busta di lievito per dolci

PROCEDIMENTO
1. Tagliare la zucca a pezzetti e cuocerla in forno fino a che non diverrà morbida.
2. Ridurre la zucca a purea con l'aiuto del minipimer
3. Unire le farine, lo zucchero e il lievito sulla spianatoia, al centro mettere la margarina e la purea di zucca
4.Lavorare bene l'impasto con le mani
5. Far riposare l'impasto in frigo avvolto in foglio di pellicola almeno per mezz'ora
6. Formare delle palline della grandezza di una noce e disporle su una teglia imburrata e infarinata
7. Cuocere in forno riscaldato a 180° fino a che sopra non saranno leggermente dorati. 
8. Cospargerli di zucchero a velo.

Buon appetito!

A piacere nell'impasto si potranno aggiungere gocce di cioccolato!



lunedì 20 aprile 2015

GIULIETTA - NORA CORBETT

Quando nasce una nuova amicizia bisogna trovare il modo per unirla con qualcosa che possa legare entrambe le amiche 
e che possa ricordarci nel tempo sempre dell'altra persona.
Per questo forse sono nati i SAL, 
per poter unire le persone 
attraverso il lavoro condiviso passo per passo 
ed è per questo che mi ha fatto immenso piacere ricamare Giulietta, insieme a Fanila
una nuova amicizia, un SAL solo nostro.
Un quadretto in più a casa, che mi ricorderà sempre che adesso il mio cuore si è fatto un po' più grande per poter fare spazio a una nuova amica!!

Queste sono le nostre "Giulietta",
 interpretate liberamente da ognuna di noi!



sabato 18 aprile 2015

MANTELLA - CAPPUCCETTO ROSSO

La mia amica voleva una mantella-cappottino.
Lei è molto simpatica e giocosa.
La mantella modello "cappuccetto rosso" era proprio adatto a lei.
E io l'ho realizzata per lei.
Ecco a voi.. la mantella Cappuccetto Rosso!!



giovedì 9 aprile 2015

PORTA TOVAGLIOLI

Avevo bisogno di un porta tovaglioli, 
avevo voglia di pasticciare un po' 
con colori, pennelli, colla e tovaglioli,
e questo è quello che è venuto fuori. 
Io adoro i tulipani!

Avanti


Dietro


mercoledì 25 marzo 2015

MERMAID UNDINE

Anche questo SAL con Dora è finito. 
L'ho fatta correre un pochino e mi avrà "odiato" per questo.. ahahah
Lei è abituata a fare tanti ricami insieme 
e a me invece piace farne uno alla volta, 
così io fremevo per aspettarla e lei doveva correre per accontentarmi..

Ma il bello del lavoro insieme 
è anche quello di rispettarsi a vicenda 
e io e lei ci riusciamo magnificamente.

Questa è la mia Undine!




E queste sono la mia e quella di Dora insieme





sabato 28 febbraio 2015

domenica 22 febbraio 2015

SAL MIRABILIA E NORA CORBETT

Oggi la mia giornata è stata dedicata ai SAL,
Fuori c'è la neve, il camino è acceso,
 mio marito che ascolta musica tranquilla, 
la mia piccola che disegna 
e tutto sembra perfetto per crocettare in serenità.
Così stamattina mi dedico al SAL con Dora, 
Mermaid Undine di Mirabilia.
Dora crea fantastici ricami e li confeziona in un modo ancora più bello, potete vedere le sue meraviglie sulla sua pagina facebook cliccando qui.
E questa è la prima tappa del nostro SAL.


Nel pomeriggio invece mi sono dedicata al SAL con Fanila, abbiamo deciso di ricamare insieme 
Giulietta di Nora Corbett, 
Anche Fanila merita di essere seguita, i suoi ricami trasmettono poesia e sensazioni piacevoli, potete vedere i suoi splendidi lavori nel suo blog cliccando qui.
Ecco la prima tappa, i capelli di Giulietta.


E come al mio solito in entrambi ho cambiato i colori
 e li ho adattati ai miei gusti... 
altrimenti.. ( come dice Dora), 
se non cambio qualcosa non sono io!

giovedì 19 febbraio 2015

THE BLISS FAIRY & THE PETAL FAIRY.. SEGRETI TRA FATE!

Finalmente ho finito anche questo lavoro, 
avevo questa idea in mente già da un po'.

Senza averlo programmato i fiori hanno preso la forma di un cuore e questo da un significato più bello all'amicizia
 che queste due fatine rappresentano.  
Questo ricamo voglio dedicarlo..
lo dedico alla mia nuova amica  di "web", 
con cui sto trovando tante cose in comune, 
lo dedico a lei, per augurarci che questo sia l'inizio di una bella amicizia, 
di sicuro queste fatine ci porteranno fortuna..

FANILA.. IL MIO RICAMO LO DEDICO A TE!


martedì 17 febbraio 2015

domenica 15 febbraio 2015

CUSCINI CHENILLE

Due cuscini per due splendide sorelline,
sono confezionati con la tecnica chenille..


semplice e divertente...
più maltratti i cuscini e più loro diventeranno morbidi e vellutati.



giovedì 29 gennaio 2015

MAGLIONE ARAN

Quanti anni erano che mio marito mi chiedeva di fargli un maglione Aran?
Ho sempre fatto orecchie da mercante, 
non sapevo fare i treccioni, non sapevo fare le maniche con gli scalfi e non sapevo fare il collo a giro. .. 
almeno..
 pensavo di non saperli fare.
E poi a un certo punto è arrivato Natale, 
più povero del solito e io non potevo fargli un bel regalo 
 allora ho deciso di fargli il suo tanto sognato maglione, 
libri di maglia in mano e via con il lavoro. 
Questo è il risultato.. 
Mio marito è strafelice e io sono abbastanza soddisfatta!