domenica 3 giugno 2012

VASSOIO PORTA CANDELE



Avevo questo vassoietto porta candele,
lo trovavo triste e anonimo, 




e poi a me gli oggetti neri non sono mai piaciuti.
Ho provato a lucidarlo e pulirlo
ma non era migliorato neanche un po'


l'ho riposto in un cassetto
pensando che un giorno ne avrei fatto qualcosa.

E così, in una domenica mattina un po' piovosa e un po' noiosa, l'ho tolto dal cassetto e senza nessuna idea particolare ho cominciato a dipingere


e a decoupare


ho giocato con il cracklè e il bitume,
ho preso 3 portacandeline uguali, le ho lucidate di tutto punto
e ho acceso le candele per illuminare un po' questa buia giornata
e davanti a quelle piccole fiammelle
ho lasciato che i miei sogni mi portassero via con loro


Ora il mio vassoio porta candele ha trovato il suo posto,
sopra la credenza in sala
Ora non verrà più chiuso in un cassetto,
Ora mi piace proprio tanto!!!!!

Lucia

4 commenti:

  1. Il brutto anatroccolo si è trasformato in cigno; è molto bello brava.

    RispondiElimina
  2. Grazie cara, che bel commento che mi hai lasciato! un bacio.

    RispondiElimina
  3. E' tornato a nuova vita questo vassoietto, ora è davvero bello !
    Complimenti per le belle torte dei post precedenti.
    Un caro saluto
    Germana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie molte cara Germana, scusa il ritardo ma ho letto solo oggi il tuo post e ho risposto immediatamente. Grazie ancora per i complimenti.

      Elimina