martedì 27 dicembre 2011

BORSA IN FELTRO

UMmMMMMMmmmmm quanto mi piace questa borsa, è molto veloce da realizzare è stato molto più lungo disegnare il modello.

TORTA DI BABBO NATALE PASTICCIONE

Ho visto una torta simile girovagando per internet e mi è piaciuta talmente tanto che ho voluto provare a realizzarla. Questo Babbo Natale incastrato nel camino, mi piaceva proprio tanto. Forse è ora di fare camini più larghi!!!!!!!!!!

domenica 25 dicembre 2011

COSTUMI PER NUOTO SINCRONIZZATO


ecco l'ultimo costume che ho realizzato per le ragazze della squadra di nuoto sincronizzato della piscina in cui lavoro, i disegni sono della persona che me li ha commissionati, i ricami invece sono tutti miei!!!!!


Già che ci sono vi faccio vedere anche il penultimo realizzato.

 

e questo invece è il primissimo che avevo fatto.

lunedì 19 dicembre 2011

TORTA NATALIZIA

Orribile questo pupazzo.... sembra che si stia sciogliendo, ma non avevo molto tempo per curare i dettagli e così evviva il pupazzo che si scioglie, ...tanto anche se è quasi Natale qui fa ancora caldo!!!!!

PADELLA PORTACANDELE

Avevo questa padella .... e mi dispiaceva buttarla, ed era da molto tempo che volevo provare a fare un portacandele, ne avevo visto uno carino in una ghirlanda, era molto bello, ma la ghirlanda non mi convinceva, così ecco spuntare l'idea della padella.
In realtà in origine non l'avevo fatta così, ma poi la mia amichetta Laura, bravissima nelle composizioni con i fiori,
mi ha dato qualche spunto per farla un po' più carina e questo è il risultato....speriamo che adesso a Laura piaccia!!!!!! 

martedì 6 dicembre 2011

TORTE

Ecco le foto delle mie due ultime torte, la prima per il compleanno di mia mamma, mia figlia e mia nipote ( tutte e tre nate ad agosto), la seconda tutta per la mia bambina.


sabato 3 dicembre 2011

CASSETTA PER LE CHIAVI

Avevo appesa al muro un anonima cassetta per le chiavi, ogni tanto la guardavo e pensavo a cosa farne.. io veramente avevo pensato di farci sopra un decoupage stile tegole, visto che lì conserviamo le chiavi di casa, pensavo di trasformarla in una piccola casetta, ma poi le varie prove non mi convincevano, e non convincevano neppure Davide (mio marito), che è il mio perfetto consigliere, a lui piaceva se ci mettevo qualche fiore, così è arrivata l'illuminazione ed ecco come ho trasformato la mia cassetta, al decoupage ho aggiunto un cracklè sporcato di cera bituminosa per invecchiare un po' il tutto...a me piace a voi?????


TENDINE NATALIZIE

Ecco il disegno che ho ricamato su due tendine da finestra, è uno schema della "Dimension", a dire la verità non mi sono divertita molto a farlo, forse perché per fare quelle non ho potuto fare i regalini di natale a mano, o forse perché a me non piace ricamare la stessa cosa e di queste invece ne ho dovute fare due identiche.
Comunque anche se realizzarle è stato lungo e noioso, il risultato finale è molto bello!!!!
Vi metto due foto, una come biglietto d'auguri  da parte mia per tutti voi e l'altra con una bella nevicata di buon augurio.


venerdì 2 dicembre 2011

E' NATALE ANCHE QUI!!!!!

E anche quest'anno alla mia porta appenderò il mio primo lavoro natalizio di pittura country.
Risale ormai a due anni fa, quando non sapevo neppure come si teneva il pennello, ma quando dopo un anno intero lo rivedo...mi piace sempre tanto, perciò sarà appeso anche quest'anno...anche se avevo deciso di non tirarlo neppure fuori dalla scatola.

sabato 12 novembre 2011

I SIMPATICI FOLLETTI

Ecco cosa ho realizzato con i folletti disegnati da Nimuè.

un banner

e un centro tavola



Non li trovate simpaticissimi??????

TEIERA E OLIERA

Tempo fa avevo ricamato questa teiera in stile country, mi piaceva così tanto che l'avevo appesa in cucina...  ma poi guardando la parete mi sono accorta che mi mancava qualcosa...... non era vera!!!!!

Così ho cercato un oggetto che potesse somigliargli il più possibile e che fosse bianco, da dipingere. Ho trovato questa oliera e pian piano ho ricreato il disegno che c'era sul ricamo, l'ho dipinto e cotto così da poterla usare veramente....Ora sono felice!!!!!!


domenica 6 novembre 2011

RETRO LETTO FATATO



Questo pannello l'ho creato per poter essere usato come testiera del letto per la mia nipotina.
Lei voleva le fatine...ed eccole qui!!!


LA STANZA DELLA BAMBOCCINA

Questo disegno l'ho appeso alla porta della stanza della mia piccola, ho ritagliato del compensato da 4 mm a forma di cerchio, disegnato e poi dipinto la bamboccetta che ho trovato su una rivista di pittura country e che mi ricordava tanto il visetto paffuto di mia figlia. Ed eccolo finito..... e ritoccato con effetto fotografico.

venerdì 4 novembre 2011

PAESAGGIO INNEVATO

E visto che ormai l'inverno è arrivato ecco un piatto con un bel paesaggino coperto dalla neve


Decoupage con carta di riso e piccole variazioni dei dettagli fatte a pennello.


E questo è lo stesso piatto confezionato e pronto da regalare.


FATINE A DECOUPAGE

Queste fatine erano uno dei miei primi esperimenti a decoupage, risalgono ormai a tre anni fa, ora faccio anche molte altre cose (male o bene ..non sta a me giudicarlo), ma a queste due sono super affezionata!!!

martedì 1 novembre 2011

FORSE DOVRESTI DECIDERE UNO STILE.....

Una mia amica, adora lo stile shabby, e ho già fatto per lei diversi lavori con questo tema, probabilmente si aspettava che anche casa mia fosse tutta shabby e invece quando è venuta a trovarmi si è guardata attorno con stupore e dopo un po', con molta delicatezza, mi ha detto....." forse dovresti decidere uno stile"....

Mi è venuto da sorridere, perchè casa mia uno stile lo ha già....non è lo stile dei giornali shabby, non è lo stile delle riviste country, non è moderno, non è arte povera.....

E' il MIO STILE, lo stile mio e di mio marito, quello che pezzo dopo pezzo cerchiamo di costruire. 
La mia cucina per esempio ricorda il country, nella stanza di mia figlia c'è lo stile "BIMBA" quello coloratissimo e vivace, con al centro un bel lettone americano che ci ha regalato la mia carissima amica Dora. Il mio posticino di lavoro è abbastanza moderno, perchè più pratico. 
La mia camera da letto, ancora uno stile non ce l'ha, ma pian piano lo stile "LIU' E DADO" ( cioè il nostro, quello solo mio e di mio marito) arriverà anche lì. 
La sala è abbastanza antica, ci piacciono i mobili che hanno qualcosa da raccontare, quelli che hanno visto chissà quante cose, quelli che dentro ai cassetti puoi sentire il profumo di antico, di lavanda e di violetta che le nonne forse usavano per profumare gli indumenti, quelli che se apri l'anta pian piano e guardi verso il fondo, forse potresti vedere nascosto un piccolo fantasma innocuo e pacioccone, vissuto in chissà quale epoca, che cerca solo un po' di compagnia e di affetto......
Questa è casa mia!!!! Quella che io adoro! Con lo stile che noi abbiamo creato apposta per lei!

Tanto per intenderci, vi posto la foto del mio mobile preferito,l'ultimo arrivato, quello con il profumo di violette e con il fantasmino....ihihhh....



lunedì 31 ottobre 2011

TORTA DI RICOTTA, PINOLI E CIOCCOLATO

INGREDIENTI:

Per la base
300g di farina
1 uovo
150g di zucchero
175g di burro

Per la farcitura
1 kg di ricotta fresca
1uovo e 1 tuorlo
150g di zucchero
gocce di cioccolata e pinoli a piacere

1) versare la farina e lo zucchero sulla spianatoia
2) aggiungere l'uovo intero e il burro
3) impastare bene con le mani
4) Formare una palla e far riposare in frigo coperta da carta da forno per mezz'oretta

Intanto preparare la farcitura

5) versare la ricotta in una scodella, sgranarla molto bene con una forchetta
6) aggiungere lo zucchero e mescolare sempre con l'aiuto della forchetta
7)Aggiungere l'uovo intero e il tuorlo e amalgamare bene tutti gli ingredienti
8) alla fine aggiungere le gocce di cioccolato e i pinoli

Preparare la torta

9) Togliere dal frigo la pasta già preparata in precedenza e stenderla sul piano di lavoro con un mattarello utilizzando come basa la stessa carta da forno in cui era avvolta
10) mettere la pasta così stesa in una tortiera
11) versare all'interno la farcitura di ricotta
12) per abbellire la torta spargere sopra l'impasto alcune gocce di cioccolato e di pinoli
13) Infornare a 180° fino a doratura della crostata
SERVIRE FREDDA

BUON APPETITO

mercoledì 26 ottobre 2011

DOLCETTI AL COCCO


INGREDIENTI:
230g di cocco grattugiato
3 albumi
150g di zucchero
gocce di cioccolato a piacere



1) sbattere leggermente gli albumi in una ciotola capiente


2) Aggiungere lo zucchero e il cocco grattugiato, mescolare con un cucchiaio















3) aggiungere infine le gocce di cioccolata e impastare bene con le mani



 4) con le mani leggermente bagnate, formare delle palline




6) Infornare a circa 180 gradi fino a quando i dolcetti diventeranno dorati (pochi minuti)

STREGHETTA DI HALLOWEEN

Ecco la mia streghetta di halloween, il disegno è di Stoney Creek, autore che io adoro.
In realtà questo ricamo l'ho fatto lo scorso anno, ma mi piace talmente tanto che l'ho appeso alla mia porta anche quest'anno.

martedì 25 ottobre 2011

PENSIERINO PER NATALE

Come vi sembra per fare un piccolo pensierino per Natale?? E' veloce e facile facile, può diventare un portaforbici, un portachiavi, o uno charm da appendere dovunque vogliate.

CORNICE INVECCHIATA

Ho recuperato questa cornice abbandonata e impolverata in un mercatino dell'usato, era di plastica antica color nero, non era affatto invitante, ma ho provato a immaginarla dopo un trattamento "estetico" e così ho deciso di investire questi 5 euro (questo era il suo prezzo), ho comprato un colore crema e una cera colorata per l'invecchiamento e ho iniziato a lavorare. Durante il lavoro non facevo che pentirmi di aver speso questi 5 euro e pensavo già a cosa fare di questa orribile cornice, ma man mano che il lavoro proseguiva, mi stupivo di me stessa e la cosa mi piaceva, ora eccola qui finita, mi piace e l'ho appesa nella mia camera da letto.
Eccola!

lunedì 24 ottobre 2011


Ho scattato questa foto a mia figlia durante i suoi giochi sul lungomare in Puglia, a maggio 2010.
L'ho poi ritoccata a mio gusto.



I bambini imparano ciò che vivono
I bambini imparano ciò che vivono.
Se un bambino vive nella critica impara a condannare.
Se un bambino vive nell'ostilità impara ad aggredire.
Se un bambino vive nell'ironia impara ad essere timido.
Se un bambino vive nella vergogna impara a sentirsi colpevole.
Se un bambino vive nella tolleranza impara ad essere paziente.
Se un bambino vive nell'incoraggiamento impara ad avere fiducia.
Se un bambino vive nella lealtà impara la giustizia.
Se un bambino vive nella disponibilità impara ad avere una fede.
Se un bambino vive nell'approvazione impara ad accettarsi.
Se un bambino vive nell'accettazione e nell'amicizia impara a trovare l'amore nel mondo.
Doret's Law Nolte

DOLCINI DI CASTAGNE


E' autunno, tempo di castagne, e allora voglio darvi la ricetta del dolce preferito da mia figlia e da mio marito.... e certo, anche il mio....

INGREDIENTI:
800g. di castagne
100g. di zucchero
75g. di cacao in polvere
50g. di burro


Eliminare la buccia esterna delle castagne
Metterle a bagno in una pentola con acqua calda, e far cuocere a fuoco lento
Appena possibile eliminare la seconda pellicina e passare il tutto nel passaverdura, fino ad ottenere un composto simile al purè



Mettere in un pentolino il burro e far sciogliere a fuoco basso
Quando il burro sarà completamente sciolto aggiungere lo zucchero e far sciogliere bene anche questo
Togliere il pentolino dal fuoco e aggiungere il cacao in polvere



Mescolare bene
Versare la crema ottenuta sul purè di castagne
Mescolare bene con le mani e formare delle piccole palline
Conservare in frigo